Indicazioni per la corretta applicazione del GDPR

Posted on 24 aprile 2018 by Paola Generali in 2018, News

Il Garante ha fornito, attraverso il provvedimento del 22 Febbraio 2018, delle indicazioni preliminari per favorire la corretta applicazione delle disposizioni del Regolamento (UE) 2016/679 per la protezione dei dati personali o GDPR.

Tali indicazioni riguardano:

  • le modalità attraverso le quali il Garante controlla l’applicazione del Regolamento;
  • le modalità di verifica dei formati con cui i dati sono messi a disposizione dei soggetti interessati,
  • l’informativa da fornire a cura dei titolari dei dati personali che effettuano un trattamento che prevede l’uso di nuove tecnologie o di strumenti automatizzati;
  • le buone prassi in materia di trattamento dei dati personali.

Il Garante, data la situazione di ritardo, afferma di voler differire l’applicazione di questo provvedimento e, quindi, di queste prescrizioni preliminari, fino a sei mesi dall’entrata in vigore del Regolamento, ossia dal 25 Maggio 2018.

Il Garante prevede la proroga di tale provvedimento del 22 Febbraio anche al fine di permettere all’Autorità di acquisire informazioni dai titolari circa i trattamenti effettuati per via automatizzata o tramite tecnologie digitali.

Si sottolinea, come il Garante ha precisato, che tale provvedimento non consiste in un rinvio dei controlli e delle sanzioni eventualmente derivanti dalla violazione del citato Regolamento poichè le funzioni ispettive e sanzionatorie del Garante si mantengono inalterate.

Posted by Paola Generali

Managing Director Getsolution

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *